Post

Recensione a caldo del Film di Death Note, differenze e opinioni.

Immagine
Netflix solitamente finanzia e mette il proprio nome su produzioni di un certo livello, che alcune piacciano meno delle altre è un fattore di gusti, ma fin ora ho seguito molti originali di netflix e mi sono sempre piaciuti.
Parliamo ora della "patata bollente" che Netflix ha tirato fuori in questi giorni: Il film di Death Note.
Ormai sono passati undici anni dall'uscita della serie anime evento Death Note e non starò qui a dilungarmi su quanto sia stata spettacolare e ancora oggi mi regala quei brividi e quelle emozioni particolari nonostante io conosca praticamente a memoria ogni battuta e scena della serie.
Non perfetta, la seconda parte dopo la scomparsa di un personaggio come L è decisamente giù di tono rispetto alla prima e non sto facendo spoiler, non si può parlare di spoiler dopo così tanti anni.
Eppure questo film ha più no che si, ma andiamo per ordine.



Piccolo aggiornamento veloce!

Immagine
Un saluto a tutti,
devo scusarmi per l'assenza sul blog, ma ultimamente non riesco proprio ad avere un pò di tempo da dedicargli, in più non sto molto bene e la concentrazione è veramente bassa.
Scrivo questo piccolo aggiornamento per informare tutte le persone che hanno aderito alla mia campagna di pre-ordine del mio libro fantasy "Il Peso della Verità" che ho appena ricevuto la copia revisionata dall'editore e a giorni si procederà con la stampa, l'impaginazione e la spedizione del manoscritto a tutti quelli che lo hanno già acquistato.

Per chi invece volesse una copia, ma non ha aderito alla campagna, presto qui sul blog e sulla pagina Facebook creerò un link per la vendita del libro, sia in formato e-book che cartaceo.

Che dire se non grazie di cuore a chi mi ha sostenuto e a chi ha creduto in me.
Presto aggiornerò ogni cosa.

Alla prossima


Vecchie storie nel cassetto: Il segreto dei sentimenti

Immagine
Torniamo con l'angolo delle piccole vergogne con "Il segreto dei sentimenti".
Molte volte ho parlato e ho condiviso con voi la storia di come è nato "Il peso della verità", ma non avrei mai pensato di pubblicare davvero quello è davvero il suo inizio.
Infatti nel racconto sono presenti praticamente gli stessi personaggi e molte situazioni simili, ma la storia è diversa, ancora molto se non troppo acerba.
Volevo mettere molta carne sul fuoco senza sapere bene cosa stessi in realtà cuocendo e il risultato fu un pò patetico visto con gli occhi di adesso.
Ho sempre detto che da questo è nato poi il prodotto finale, che ha tentato la pubblicazione ed è riuscita a farsi notare, infatti per chi ha voluto aiutarmi e ha creduto un pò in me, presto avrà tra le mani il risultato finale.
Quindi ecco a voi come è nato "Il peso della verità".
Queste sono le prime pagine, buona lettura e come sempre fatelo con un sorriso.

I migliori a AMV a tema... Faded

Immagine
Eccoci con la piccola rubrica degli AMV.
Non pubblico da tanto perché trovarne di veramente belli è davvero difficile.
Youtube è talmente pieno zeppo di roba (e robaccia), che le belle cose spesso vengono oscurate da chi fa il furbetto e mette copertine e titoli che ingannano.
Ho dato a questi particolari video il titolo Faded, in cui sbiadito è sinonimo di qualcosa di perso, di non più raggiungibile.


Le parole infondo non servono, buona visione e alla prossima!

Vecchie FanFiction nel cassetto: Inuyasha, Un sogno lungo una notte

Immagine
Ciao a tutti,
eccoci di nuovo con l'angolino delle vergogne passate.
Questa volta (qui credo sia davvero una delle primissimi fanfiction che ho pubblicato) torniamo ad un vecchio anime che seguivo su MTV: Inuyasha.
Ora non ricordo che giorno della settimana fosse, mi sembra martedì (ma non ci metterei la mano sul fuoco), accendevo la tv e aspettavo la serata anime. Inuyasha mi è sempre piaciuto, comprai tutto il manga, non potendo vedere la fine della storia nella serie animata in quanto, come al solito, dopo qualche episodio fedele alla storia originale, iniziarono a divagare con diversi filler inutili.
Ormai questa è la strada che prendono molti produttori di anime, iniziano bene e finiscono male o peggio non finiscono, oppure (cosa ancora peggio), iniziano una serie, la bloccano per il poco materiale a disposizione, la riprendono dopo anni e anni per propinarci 12 episodi risicati e senza senso logico e qui sono polemica di proposito, dopo la delusione di D.Gray-man, ma ne potr…

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Random Posts