Recensione Anime - Nisekoi (prime impressioni)

Dal manga giapponese shōnen scritto e illustrato da Naoshi Komi, prende spunto la serie animata di questa stagione invernale dal titolo Nisekoi. Yakuza e gangster diventano uno sfondo simpatico e frizzante nella vita di Raku Ichijō e Chitoge Kirisaki. Raku è un ragazzo semplice, educato e volenteroso; nonostante sia il figlio del capo di una banda yakuza, non sembra affatto influenzato dalla vita da malavitoso ed è fermamente intenzionato a non farne parte. Una mattina, perso nei suoi pensieri mentre va a scuola, si scontra, o per meglio dire gli piomba addosso, una ragazza dai lunghi capelli biondi. Nello scontro Raku perde un oggetto a lui molto importante, un lucchetto, che rappresenta una promessa di matrimonio espressa dieci anni prima con una bambina di cui però lui non ricorda molto.



Nonostante tutto vi è molto legato e quando scopre che la ragazza acrobatica di prima, Chitoge, è una sua nuova compagna di classe trasferitasi dall'America, tra i due è subito scontro. Non c'è proprio alcuna alchimia, Raku la definisce ragazza-scimmia e lei risponde con la violenza: per il giovane Raku, Chitoge è l'esatto opposto della sua compagna di classe Onodera, gentile e carina, di cui è segretamente innamorato. Nonostante tutto prova ad essere amichevole con Chitoge, offrendogli anche i suoi appunti di giapponese quando nota che la ragazza è in difficoltà, ma lei li rifiuta sfrontatamente. Eppure Chitoge è la responsabile della perdita del prezioso lucchetto di Raku e lui la costringe, promettendole di non parlare più con lei a scuola, a cercarlo.




La vicinanza dei due, sebbene non convenzionale, fa nascere voci a scuola sulla loro presunta relazione e Chitoge non ne sembra affatto contenta, tanto che esasperata inveisce contro il ragazzo offendendo il ricordo e la promessa legata al lucchetto e così Raku la manda via. La relazione tra i due è complicata, anzi impossibile e il giovane si mette il cuore in pace, consolato da Onodera, che sembra abbia a cuore la situazione. Fortunatamente Raku riesce a ritrovare il suo lucchetto grazie a Chitoge, che nonostante la lite, ha continuato a cercare l'oggetto di nascosto dal giovane.




La normale vita scolastica dei due ragazzi non sembra per nulla turbata dalle lotte senza quartiere tra la yakuza, ovvero la famiglia di Raku, e una nuova banda rivale, che sembra stiano diventando giorno dopo giorno più cruente. La situazione tra le due bande è davvero grave e di ritorno da scuola, Raku viene chiamato nell'ufficio di suo padre che deve spiegargli la situazione. Per evitare la guerra c'è solo un modo, un fidanzamento già concordato tra lui e la figlia del capo di un'altra banda. Raku non è affatto contento, ma accetta la situazione e si fa presentare la ragazza, solo che le cose non sono così semplici, perché quando il padre apre la tenda che divide Raku dalla sua futura fidanzata, ciò che lui vede è proprio la sua nuova nemesi, Chitoge. Riusciranno a convivere da fidanzati? Finisce così il primo episodio di Nisekoi. Questo nuovo anime prodotto dallo studio Shaft e diretto da Akiyuki Shinbo, è stato trasmesso dall'11 gennaio 2014 e la nuova proposta si è rivelata frizzante e simpatica. Dai colori vivaci e dagli sfondi quasi onirici, Nisekoi non brilla per la trama originale: si intravede già un triangolo amoroso e molti vecchi cliché, tuttavia ha parecchi punti a favore. Grazie all'ottima regia, Nisekoi colpisce lo spettatore per la simpatia con cui vengono presentati i personaggi e per il ritmo comico e leggero con cui si svolgono le vicende. Senza dubbio un anime da godersi in tranquillità, senza troppe pretese, ma decisamente sopra le righe. Ne consigliamo la visione a chi vuole godersi una simpatica commedia romantica, condita con quel pizzico di ironia che di certo non guasta.

Non avendo completato la visione della serie, principalmente per mancanza di interesse, il mio giudizio si limita alla visione dei primi episodi, ragion per cui non assegno alcun voto.

Commenti

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Random Posts

Post popolari in questo blog

Nuova stagione anime in arrivo! Ecco le novità della primavera 2014

Recensione Anime - Oreimo