FanFiction su FullMetal Alchemist - Senza di lei Capitolo 28 (Fine)

28.
Squarci di vita 

La vita riprende a scorrere, anche se in realtà è sbagliato dire così, perché in fondo non si è mai fermata. Siamo noi esseri umani ad aver arrestato il nostro modo di vivere. 
Quello che è successo sembrava aver cambiato ogni cosa, ma si può davvero dire che sono cambiate? 
In fondo cosa c’è di veramente diverso? 
Cosa ci ha fatto diventare questa esperienza? 
Io credevo che non ci fosse nulla di diverso, forse solo i sentimenti che ci hanno trascinato in questa avventura sono cambiati, ma poi neanche questo è vero in assoluto. 
Personalmente ho provato ogni genere di emozione, dalla più bella alla più orribile, ma sono andato avanti sperando di tenere per me solo quelle belle alla fine, invece non credo proprio che ci sia riuscito. 
Amore. 
Cosa significa questa parola?
Ci ho pensato spesso ultimamente, ho forse provato amore in questo periodo? 
Non credo proprio, quello che mi ha sempre spinto ad agire era la voglia di non rimanere solo e di questo se ne è resa conto una sola persona. 
L’unica, forse, che non avrei mai fatto avvicinare a me, invece ora mi trovo spesso ad incrociare il suo sorriso e quella della bambina.
Ti prego amico mio, non volermene a male, ma voglio bene ad entrambe e farò di tutto per restare loro vicino, come credo che avresti fatto tu per me se fossi stato al mio posto e io chiuso in quella fredda e solitaria bara, con lo stupido rango di generale di brigata, che in questo momento suona così orribile da farmi venire voglia di vomitare! 
In realtà non so neanche cosa significhino queste sensazioni che mi stringono il cuore, devo assolutamente capire perché voglio allontanare l’unica donna che non posso proteggere e non merito neanche di farlo. 
E’ proprio vero, non so comportarmi da uomo. 
Mi sono trovato molte volte a rivedere ogni cosa e come alla fine sono andate a finire… 
Winry ha riacquistato la vista, ora deve portare degli occhiali, ma sono solo temporanei. Ha riparato gli auto-mail poi è ripartita per Reseembool qualche giorno dopo, proprio come era stato deciso. Tenerla lontana dalla città poteva solo essere un bene e lei non ha mai obiettato. Siamo andati tutti a salutarla, Ed l’ha baciata e lei gli ha detto di avergli lasciato un piccolo ricordo sul braccio. Mentre il treno partiva, Fullmetal ha cercato di capire cosa fosse, poi l’ha trovata: una piccola incisione su cui la ragazza aveva scritto “ti aspetterò per sempre”, se non fossimo stati tutti con lui sarebbe scoppiato a piangere. 
Qualche giorno dopo anche lui ha ripreso il suo viaggio, non mi ha detto dove era diretto, infondo non lo ha mai fatto e non ha visto motivo per cui dovesse iniziare proprio in quel momento.
Ho una strana sensazione su quei due fratelli, sensazione che un giorno dovrò dire addio ad entrambi o saranno loro a dirlo a me. 
Ho paura, paura di morire e non rivedere nessuno, compresa lei che nella mia vita è così importante. Sto indagando su chi ha scritto quello strano rapporto. Ci sono molte cose che devono ancora essere chiarite, come stabilire se il comandante supremo ha a che fare con gli homunculus rimasti. Non sappiamo neanche quanti ne siano realmente rimasti, Ed non mi ha dato la certezza assoluta di aver ucciso Envy, è stato molto vago su questo argomento. Per questo continuo il mio lavoro come se in realtà non sapessi nulla, Riza è tornata in servizio come mio tenente e questa è la cosa che mi lascia più perplesso. 
Tutto è tornato come prima per questo ho detto che forse non è mai cambiato, mi chiama colonnello, mi sgrida se poltrisco e mi aiuta quando non arrivo con il lavoro. Chissà cosa ci riserverà il futuro, se mai ci sarà un futuro insieme. Non ne sono affatto certo, in questo periodo non sono sicuro neanche di essere vivo. Però ho imparato a gioire dei piccoli momenti, di quei secondi in cui la vedo sorridere e quelle rare sere in cui vado a trovarla nel suo appartamento. 
Non mi rifiuta, non lo farebbe mai. Forse è vero che le persone capiscono le cose quando sono in pericolo o quando non vedono che oscurità davanti a loro. Solo in quel momento si riesce a dare il vero peso alle cose e soprattutto alle persone e pensandoci mi viene da dire: quanto tempo ho sprecato nella mia vita!!!! 
Chissà come finirà questa strana storia, che ci avvicina e ci allontana con estrema facilità? 
Quello che abbiamo vissuto ora è solo un piccolo stralcio di vita, una parentesi probabilmente mai chiusa. Avremo altri momenti in cui soffriremo, in cui verremo messi alla prova, in cui non sapremo a chi aggrapparci… 
Io vado avanti come posso, miro in alto, molto in alto, ma posso farlo solo se al mio fianco c’è lei, senza non avrebbe senso salvare questo paese. Non mi importa se vengo definito egoista, ma credo che per salvare qualcuno bisogna essere prima salvati da qualcun altro e lei è quella che ha salvato me molte volte. 
Lo stesso vale per Fullmetal… 
Sono più che convinto che se non ci fosse Winry, se tutte le volte che torna a Reseembool, non ci fosse quella luce alla finestra ad indicargli il cammino, non ci arriverebbe mai. Non è Al che gli da la forza di andare avanti, ma il pensiero di poter arrivare in fondo a questa storia per poter tornare in quei luoghi, salutare Pinako con un sorriso, guardare Winry negli occhi e dirle finalmente “Sono a casa!” 
Forse non lo farà mai, forse non è questo il suo destino, come non è il mio diventare comandante supremo, ma di certo non mi abbatto per un dubbio… bè non lo faccio perché altrimenti lei metterebbe il broncio e potrebbe anche spararmi una volta di queste! 
Forse il mio destino è mettermi contro il comandante King Bradley e morire nel tentativo di fermarlo, o forse potrei salvarmi e smettere di essere un soldato… no! Credo che questo non succederà mai, amo troppo il mio titolo e la mia fama di Flame Alchemist che credo di non poterlo mai abbandonare. 
Chi può sapere cosa ci aspetta, magari passeremo giorni a roderci il cervello cercando qualcosa che non esiste, come la pietra filosofale. 
Io voglio credere in Ed e in quello che farà, ormai sono convinto di non poter più far parte della sua vita, non posso controllarlo. 
Questa strana storia è iniziata un giorno di pioggia e fortunatamente è finita in un giorno di sole, un giorno in cui tutto è ricominciato come prima. 
L’unica cosa che posso dire ora, l’unica che mi suggerisce il mio cuore in questo momento è solo: Buona fortuna FullMetal Alchemist! 


Roy Mustang


Commenti

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Random Posts

Post popolari in questo blog

FanFiction su Fairy Tail - Tears of Blood Capitolo 17

Nuova stagione anime in arrivo! Ecco le novità della primavera 2014