Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Il peso della verità è on line! La campagna di Crowdfunding è iniziata

Immagine
“Siamo noi delle anime la giusta via, fioca luce del mondo che al di là, ogni anima arriverà, sempre che nel buio non si perderà…” 
La paura, la sofferenza e il lutto rendono gli uomini insicuri e deboli. Ci si rifugia dietro a qualcuno o qualcosa in grado di compiere ciò che non si riuscirebbe a fare da soli; ma fino a quando si può andare avanti così? Fino a quando possono durare le bugie e i segreti?
Dafne non sa chi è, non conosce il suo passato. William combatte per la sua terra e per proteggere gli abitanti di Mistre. Il loro incontro porterà a galla l’odio e il rancore di un popolo e risveglierà un’antica vendetta.

William e Dafne si troveranno a dover affrontare ognuno il proprio cammino fra magie, leggende e ricordi passati. Costretti a dover scegliere fra amore e dovere, fra ciò che si vuole e ciò che è giusto fare.

– C’è una leggenda che parla di te, o meglio di quelli come te… – Che cosa gli accadde dopo? –  – Impazzirono. La follia li rese rabbiosi, si uccisero a vicenda… N…

Campagna per la pubblicazione del "Il Peso della Verità"

Immagine
Ciao a tutti,
avevo ormai buttato le speranze che le mie storie potessero essere notate da qualcuno, ovviamente la passione c'è sempre, anche se con qualche alto e basso, ma non ho mai mollato.
Poi è arrivata una piccola opportunità.
Ho conosciuto il sitohttps://bookabook.it/ per caso, ho provato ad inviagli il mio piccolo manoscritto "Il Peso della verità" e pian piano ho passato la selezione per poter avere una mia campagna.

Vi spiego come funziona:
Dal 30 Novembre, nella sezioneNuove Campagnetroverete, tra gli altri elaborati, anche il mio fantasy. Si tratta di una prevendita, sia in formato ebook che in formato cartaceo.
Una volta raggiunti almeno 150 preordini, si da il via alla lavorazione vera e propria del libro e alla sua pubblicazione, tutti quelli che lo avranno prenotato riceveranno la copia selezionata per primi.
Ovviamente questo genere di cose va avanti tramite il passaparola e se lo avete già letto e vi è piaciuto, spero vivamente che mi darete una mano.

Qualcosa da vedere e non: serie tv e anime stagione invernale

Immagine
Un saluto a tutti,
ormai il freddo inizia a farsi sentire e tra le tante cose è iniziata da un pò la stagione invernale anche per le serie tv e gli anime.
No ho ancora visionato molto in realtà, alcune cose sono ancora in coda per essere viste, ma il tempo a disposizione è sempre poco e quindi, per questo nuovo aggiornamento della appena nata Rubrica delle cose da vedere, ecco a voi una lista delle cose che ho apprezzato e di quelle che invece mi hanno fatto addormentare dopo qualche minuto.
Ricordo ovviamente che i miei sono consigli, non recensioni, basati a volte sulla visione di un solo episodio, quindi prendeteli per quello che sono, ovvero miei pareri personali, condivisibili o meno.
Le trame generali delle serie che andò ad analizzare saranno visualizzabili passando il mouse sul titolo, ovviamente questa funzione sullo smartphone non è attivabile.


Diamo il via con alcune serie tv:

Originale - Obscure - Il gioco maledetto Capitolo 12

Immagine
12. L'uomo nero 
- Fammelo vedere di nuovo. Fammi vedere di nuovo Amina!- lo gridai così forte che mi fece male la gola, volevo disperatamente tornare li, rientrare nel corpo di Dario e far fuori quegli uomini orribili che lo avevano tradito miseramente. Non riuscivo a pensare in modo lucido, presi Aiden per il collo della camicia e lo implorai di farmi vedere tutto nuovamente, ma lui rimase immobile. Mi guardava in modo strano, come se fosse triste per me e quando scansò la mia mano dal suo colletto, fu persino gentile.
- Peggiorerebbe solo le cose. Per ora basta così.-
- Sei stato tu a mostrarmelo, non era come le altre volte. Voglio vederla.- Solo allora vidi qualcosa mutare nel suo sguardo, come se sui suoi occhi si fosse posato un velo nero e pesante, carico di rammarico e tristezza. Era così abbattuto che mi fece male.
- Tu sai benissimo cosa è accaduto dopo, solo che non vuoi ricordarlo. Per un po' ho creduto che fosse giusto così. Se solo lei mi avesse concesso più te…

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Random Posts